CHIAMACI
059/220530
Dove vuoi andare?

Un Weekend a Bologna tra i suoi SANTI

Partenza
Dettaglio quota +
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE A MINIMO 6 PERSONE € 295,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 60,00


La quota comprende: pullman per trasferimento da e per aeroporto; sistemazione in hotel 3 stelle centrale a Bologna con trattamento di mezza pensione; tutte le visite in programma con guida abilitata.
 
La quota non comprende: pranzi, tutto quanto non indicato alla voce la quota comprende.
 
Polizza multirischio, medico, bagaglio ed annullamento disponibile come extra.


L’ordine delle visite potrebbe essere modificato per esigenze organizzative senza nulla togliere ai contenuti
STAMPA
SCARICA PDF
PROGRAMMA VIAGGIO
Giorno 1 - ARRIVO e SISTEMAZIONE in HOTEL

Arrivo in serata del gruppo a Bologna, incontro all’aeroporto / stazione dei treni con un nostro assistente e mezzo riservato per il trasferimento in hotel per la sistemazione. Cena in ristorante e pernottamento.

Giorno 2 - BASILICA di SAN PETRONIO, PIAZZA MAGGIORE, FONTANA del NETTUNO e la BASILICA di SAN FRANCESCO
Colazione in hotel. Breve passeggiata verso il centro città per la visita guidata alla monumentale Basilica di San Petronio, attraverso le sue cappelle, le sue curiosità e la sua storia, iniziata per volere comunale nel 1390. Possibilità (come extra) di salire ad ammirare una bellissima vista su Bologna dalla terrazza panoramica. A seguire, la Piazza Maggiore, fulcro della vita cittadina, sui cui lati si affacciano i palazzi del potere e delle attività più importanti, dal fascino medievale e ricchi di suggestione, dalla Sede Comunale, al Podestà, dai Notai ai Banchi e a Re Enzo, tra leggende, aneddoti ed eventi storici. Infine, riscoperta della Fontana di Nettuno, progettata dal Giambologna nel 1565 su commissione di Papa Pio IV Medici e dai molteplici significati. Pranzo Libero.
Dopo pranzo ci si muoverà alla riscoperta dell’antica Seliciata di San Francesco, oggi Piazza Malpighi, trasformata nei secoli e nel secondo dopoguerra, con le Tombe dei Glossatori ed il convento francescano, la cui basilica è il primo edificio gotico della città (1236-1263), seconda per dimensioni in Italia solo a quella di Assisi, ricca di simbologie e di storie curiose, dalla musica all’aviazione, e luogo di sepoltura anche di un Antipapa. Accanto, il convento con il bellissimo Chiostro, detto “dei morti”, in cui campeggiano ancora alcune lapidi che ricordano il passato universitario del complesso, e la Cappella Muzzarelli, di tardo XIV secolo, a lungo sacrestia, contenente affreschi staccati di scuola riminese. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.
Giorno 3 - Le DUE TORRI, SANTO STEFANO e la BASILICA di SAN DOMENICO

Colazione in hotel. Trasferimento a piedi verso Piazza di Porta Ravegnana, per l’ascesa alla Torre degli Asinelli, la più alta delle Due Torri simbolo della città. A seguire, lungo un percorso affascinante tra bellissimi edifici medioevali, ci si sposterà in Piazza Santo Stefano, per visitare l’omonimo complesso abbaziale, detto delle “Sette Chiese” e la “Santa Gerusalemme bolognese”, edificato sopra un preesistente tempio dedicato a Iside. Gli edifici dell’antico monastero richiamano i luoghi sacri della Terra Santa, creando un’atmosfera unica, suggestiva e coinvolgente. Possibilità di assistere alla Santa Messa domenicale in Latino. Pranzo libero. Nel pomeriggio si raggiungerà la vicina Basilica di San Domenico, uno straordinario scrigno d’arte. L’edificio, costruito a partire dal 1221, a pochissimi anni dalla morte del Santo fondatore dell’Ordine, fu oggetto di una ristrutturazione interna a metà del 1700 e presenta uno stile ormai neoclassico. Capolavoro assoluto è la Cappella di San Domenico, nella quale riposano le spoglie del Santo, morto a Bologna nel 1219: ammireremo qui gli interventi, occorsi nei secoli, dei fratelli Pisano, di Nicolò da Puglia, poi dell’Arca, e anche di Michelangelo… sino all’Apoteosi ad affresco nel catino dell’abside, opera di Guido Reni. All’interno sono conservate poi opere di Guercino, Filippino Lippi, Giunta Pisano, Giacomo Francia e altri. Per non dimenticare il Coro, dagli intarsi lignei cinquecenteschi e il Chiostro. Al termine, visita all’esterno delle Tombe dei Glossatori, commentatori e traduttori dell’antico diritto romano. Conosceremo in particolare due giuristi, vissuti nel XIII secolo: Rolandino de’ Passeggeri ed Egidio Foscherari. Trasferimento in pullman in aeroporto / stazione dei treni per il rientro.

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
Organizzazione Tecnica:
Petroniana Viaggi e Turismo
RICHIEDI INFORMAZIONI
Immagina il tuo prossimo viaggio!
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE AGGIORNATO
Serviaggi s.r.l Via Vignolese 35/37 41124 Modena
Tel. +39 059/220530 E-mail: info@serviaggi.it
P.Iva 01763230362 - Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2019